Pomata alla Calendula ricetta fai da te pronta all’uso!

Ecco a voi la ricetta per dare vita alla vostra pomata alla Calendula fai da te pronta all’uso.

Prima di iniziare voglio dirti che le informazioni che andrai a leggere qui di seguito sono frutto dalla mia esperienza individuale e non hanno la pretesa di essere definitive. Il mio intento è quello di rendere il post il più semplice possibile portandovi a sperimentare ma soprattutto a non dare niente per scontato, inoltre i seguenti post potrebbero non essere completi di tutte le informazioni e di tanto in tanto vengono aggiornati per integrare informazioni date dalla mia esperienza ma anche da consigli esterni da parte di esperti. Detto questo iniziamo!

Dopo diverse ricerche e spermentazioni per sfruttare al meglio le proprietà di questo fantastico fiore, sono riuscita a creare una ricetta semplice ed efficace.

La ricetta che andrò a esporvi, della quale sono molto orgogliosa, la utilizzo per le mie creazioni.

La materia prima indispensabile per l’efficacia della pomata è l’Oleolito di Calendula.

Per la preparazione dell’Oleolito consiglio di utilizzare l’olio di oliva, un olio che non si altera facilmente quindi perfetto per l’estrazione dei principi attivi del fiore. Inoltre recenti studi dimostrano che l’olio di oliva è tra gli oli vegetali quello con la maggiore affinità allo strato lipidico della pelle, perchè la sua composizione grassa è molto simile al sebo umano.

DETTO CIÒ ECCO A VOI LA RICETTA

Ricetta Pomata alla Calendula

Ingredienti: Cera d’Api 4g, Burro di Karitè 5g, Oleolito di Calendula 40g, Olio essenziale a piacere 30 gocce

Preparazione:

  • Pesate la cera d’api e l’oleolito insieme, mentre il burro di Karitè a parte.
  • Riempite un pentolino d’acqua per metà o meno. Mettetelo sul fuoco, dopodichè mettete la cera d’api e l’olio a bagno maria.
  • Lasciate sciogliere la cera bene. Spegnete il fuoco.
  • Lasciando la tazza a bagno maria versate il burro al suo interno e mescolate per farlo sciogliere completamente.
  • Prendete la tazza è mettete 30 gocce di olio essenziale a piacere. Io metto l’olio essenziale di Melissa ma potete scegliere quello che più vi aggrada.
  • Versate il composto nel vostro vasetto di vetro e lasciate solidificare.

LA POMATA É PRONTA ALL’USO!

Utilizzi pratici della pomata alla Calendula

Io la utilizzo come:

  • Idratante viso per la notte
  • Per lenire eventuali scottature o rossori in estate
  • La applico su eritemi delle pelle per lenire il prurito e bruciore
  • Per idratare le mie mani screpolate o arrossate

Ecco un piccolo trattamento che di tanto in tanto soprattutto in estate utilizzo per le mie mani:

Strumenti:

Pomata calendulina, Crema idratante per mani a base di calendula, un paio di guanti in lattice.

Trattamento

Applicate abbondatemente la pomata sulle mani massaggiando accuratamente, dopodichè applicate i guanti, lasciate passare un’ora. Così facendo le proprietà della pomata potranno penetrare attraverso i pori della vostra pelle. Ultimo passaggio, togliete i guanti e applicate la crema per completare l’opera. Come risultato le vostre mani risulteranno morbide ed idratate correttamente.

Provare per credere!


Per chi desidera testare i benefici di questa pomata ma non ha tempo per prepararla con le sue mani, può scaricare il pdf dove troverà la mia pomata alla Calendula.

Pomata Calendulina

Dall’unione di Oleolito di Calendula, Cera d’api , Burro di Karitè ed alcune gocce di olio essenziale di Melissa, nasce sulle montagne della Valle d’Aosta la Pomata Calendulina, una semplice pomata, ideata per pelli arrossate e delicate, piedi gonfi o affaticati. Ideale per chi vuole avere sempre nella borsa un rimedio pronto all’uso.


QUI SOTTO TI LASCIO I LINK DIRETTI PER ACQUISTARE, SE TI FA PIACERE, GLI INGREDIENTI CHE HO UTILIZZATO PER QUESTA RICETTA!

0 0 vote
Article Rating

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments